RSS

Cinema of the World: Escape To Victory (Fuga per la vittoria) (John Huston, 1981)

05 Mag

John Huston – Escape To Victory (1981)

Cast: Michael Caine, Sylvester Stallone and Pelé…

In World War II, a group of Nazi officers come up with a propaganda event in which an all star Nazi team will play a team composed of Allied Prisoners of War in a Soccer (Football) game. The Prisoners agree, planning on using the game as a means of escape from the camp…
(www.imdb.com)

Plot Synopsis:

John Huston directed this exciting World War II action film, which culminates in a rousing soccer game. In a German prisoner of war camp, Major Karl von Steiner (Max Von Sydow), the camp commander, once a member of the German national soccer team, decides to put together a soccer match between a team of Allied prisoners, led by Captain John Colby (Michael Caine), a former English international soccer player. The game is to be played in Colombes Stadium in Paris and exploited for maximum propaganda effect by the Nazi publicity machine. Robert Hatch (Sylvester Stallone) is enlisted to assist the Allied prisoners to train for the event. But, in fact, the Allies are planning a risky escape during the soccer match. Famed Brazilian soccer great Pele makes an appearance in the film, along with Bobby Moore, the captain of Britain’s 1966 World Cup champions, and Argentine soccer star Osvaldo Ardiles. by Paul Brenner (allmovie.com)

Sequenze:

I.






II.






III.


*** *** ***



Il cinema non ama molto lo sport…

(…) Anche se lo corteggia molto di frequente, il cinema non ama molto lo sport. Entrambi condividono infatti le potenzialità di un linguaggio semplice, diretto, che gioca su passioni genuine e sull’enfasi del movimento, ma è ovvio che il lavoro sedentario dell’illusione del cinema si adatta con non poche difficoltà alla competizione fisica e al sudore delle pratiche sportive. A fine carriera, John Huston rivolge invece la sua attenzione e l’esperienza di cineasta classico alla retorica sportiva per dare ulteriore ardore all’epica della grande Storia. Cercando di unire assieme la forza di una grande fuga alla John Sturges con la passione sportiva di Momenti di gloria e la carica ironica di Quella sporca ultima meta, Huston drammatizza un episodio realmente accaduto sul fronte orientale durante la Seconda guerra mondiale per raccontare la più grande vittoria della storia del Novecento: la sconfitta del nazi-fascismo.

E lo spirito della vittoria è, fin dal titolo stesso, l’obiettivo della glorificazione del film di Huston, che mette in scena lo sport forse meno amato dal pubblico americano, il calcio, e una squadra internazionale piuttosto eterogenea per rendere il concetto più universale possibile. Sylvester Stallone, Michael Caine, Max Von Sydow e un insieme di stelle del calcio degli anni Sessanta e Settanta, fra cui Pelé, vengono così chiamati a ricoprire una specifica zona del campo. Caine e Von Sydow danno vita a un elegante confronto fra icone del cinema europeo, mentre Stallone con la giusta autoironia diventa un rozzo eroe della Resistenza. Sono soprattutto loro tre ad articolare il primo tempo, quello che serve a Huston per costruire un contesto storico e un’efficace atmosfera mista di cameratismo e di tensione. Una volta sviluppato l’intreccio e intessuto i vari nodi narrativi, lascia ai veri giocatori il compito di creare una tensione drammaturgica attraverso la potenza solenne dello sport. Grazie anche all’apporto delle coreografie elaborate dallo stesso Pelé e a un uso metodico del ralenti, è la plasticità delle giocate dei protagonisti a farsi vero emblema della Vittoria. Una vittoria che irrompe in campo cantando La Marsigliese, senza paura di apparire troppo ingenua o troppo romantica, perché sa che il senso della gloria è sia rivoluzionario che retorico, un po’ competizione sportiva e un po’ mito. Edoardo Becattini (mymovies.it)

Link nei commenti

 
1 Commento

Pubblicato da su 5 maggio 2011 in Cinema

 

Tag:

Una risposta a “Cinema of the World: Escape To Victory (Fuga per la vittoria) (John Huston, 1981)

  1. Rod Delarue

    5 maggio 2011 at 01:16

    John Huston – Escape To Victory (1981)
    Links “rapidshare” (dvdrip, v.o.) al seguente indirizzo:
    http://www.worldscinema.com/2010/05/john-huston-victory-1981.html

     

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: