RSS

Lettere a Mefistofele: 28 aprile

28 Apr

28 aprile

Le forme di addomesticamento degli uomini e i metodi per ridurli a bestiame diventano sempre più sofisticati man mano che le tecnologie fanno passi avanti.
Ogni scoperta della scienza ha per conseguenza una nuova forma di asservimento.
Il filosofo ha un bel ribellarsi, il letterato si chiude nella sua Torre d’Avorio.
La sostanza delle cose non cambia.
Servi e padroni.
Per un centinaio di migliaia di poltroni astuti, abili solo nel parlare, miliardi di persone sono costrette a brucare.
Le ideologie grossolane hanno fatto il loro tempo.
Oggi ci vuole fantasia nello strigliare e bastonare l’animale che si lamenta.
Hitler era un deficiente.
Non che non avesse capito l’importanza dei titoli di stampa, di una prima pagina ben studiata o anche solo di una fotografia.
Ma i campi di sterminio, i forni crematori?
Con quel che costano…

Chi si accontenta gode.

Più le tecnologie fanno progressi, più ci illudiamo di essere intelligenti.
La verità è che il presupposto della scienza è che la massa viva nell’ignoranza.
La scienza non avrebbe ragione di esistere, se tutti quanti ci accontentassimo di quattro verità banali.
Non gliele sto ad elencare.
Tutto il resto è un sopruso.
L’uomo di scienza e il politico che si serve del paravento della scienza abusano del prossimo né più né meno come il pedofilo abusa di un bambino.

Dora



Photos by Martin Miller (photographyserved.com)

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 28 aprile 2010 in Letteratura

 

Tag:

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: