RSS

Lettere a Mefistofele: 17 marzo

17 Mar

17 marzo

Un romanzo “storico”?
Ma dove sta la storia nelle sue pagine?
La gente vuole, anche se non lo ammette, che il romanzo sia il riflesso di un’epoca.
E, allora, che cosa ci vuole?
Avrà ben assistito da ragazzino allo sbarco del primo uomo sulla luna. Lo metta in risalto con qualche similitudine efficace.
“Un’orma gigantesca lasciata sulla sabbia, come l’impronta di un animale preistorico appartenuto ad una razza estinta”…
Oppure dica che ha sbadigliato. Che il suo televisore – che ne so? – quel giorno non funzionava, perché sua madre, imbestialitasi con suo padre, lo aveva preso a calci.
Avrà ben sentito parlare della guerra nel Vietnam.
La sfrutti a dovere.
La gente non aspetta altro che di sentirsi dire che il mondo è ingiusto e che la violenza alla lunga non paga.
Bagni di sangue inutili: tocchi questo tasto! Insista!
Mi ha confessato che da ragazzino aveva fatto correre in giro la voce che la sua famiglia era imparentata alla lontana con quella dei Kennedy.
Rispolveri i ricordi. Focalizzi l’immagine di sua madre sgomenta all’annuncio, alla radio, dell’assassinio dello zio Robert.
Non c’è niente che possa fare più colpo.
Il sessantotto Le sembrerà un po’ scontato come tema.
Lo tratti lo stesso.
Dica come si vestivano le ragazzine della sua età. Non trascuri, mi raccomando, le minigonne e i pantaloni a zampa d’elefante.
Più carne al fuoco mette, meglio è.
Non si dimentichi di aggiungere qualche nota dei Beatles alla sua frase.
Faccia, insomma, la sua personale ricerca del tempo perduto.

Il suo Edit.


Subterranean (gosu.co.za)

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 17 marzo 2010 in Letteratura

 

Tag:

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: